Tutti i Film di Ale e Franz

Tutti i Film di Ale e Franz

Giunti alla ribalta grazie alla popolare trasmissione comica Zeling, in arte Ale e Franz ma nella vita Alessandro Besentini e Francesco Villa sono una coppia di attori comici italiani che hanno saputo con grande maestria conquistare il pubblico, che li segue anche al cinema nei diversi film realizzati.

Il duo si incontra al Centro Teatro Attivo di Milano dove entrambi frequentano corsi e laboratori di formazione teatrale, specializzandosi in tecniche di recitazione.

Ale e Franz: formazione professionale

Solo nel 1995 formano il duo comico Ale e Franz, nel 2001 diretti da Alberto Ferrari portano in scena in diversi teatri italiani lo spettacolo “Due e venti” riproposto nell’anno seguente visto il successo riscontrato. Parallelamente iniziano ad apparire in televisione, in trasmissioni come “Pippo Chennedy show” ma anche “Facciamo Cabaret” fino alla partecipazione nel 2004 a “Zelig” e “Zelig Circus”.

La loro partecipazione non si ferma però esclusivamente al piccolo schermo ma appaiono anche in diversi film “La grande prugna” nel 1999 sotto la direzione di Claudio Malaponti, ma anche in “Tutti gli uomini del deficiente” nel 1999 di Paolo Costella e “Bibo per sempre” nel 2000 diretto da Emilio Coletti.

Nel 2004 diventano protagonisti del film “La terza stella” sotto la regia di Ferrari e infine l’ultimo film del 2006 diretto da Massimo Venier  hanno interpretato una nuova pellicola dal titolo “Mi fido di te”.

Ale e Franz è una delle coppia che ci ha fatto più ridere tra gli anni ottanta e novanta i loro sketch comici  allegramente umani e legati anche al teatro dell’assurdo sono stati riproposti in tv, in teatro ma anche al cinema. Una coppia generosa e umile che è giunta al successo senza montarsi la testa. Ma quali sono i film di Ale e Franz?

Ultimo film di Ale e Franz: Mi fido di te

Esce nel 2007 il secondo film, dopo “La terza Stella” del duo comico Ale e Franz diretto dal regista Massimo Venier ed uscito nelle sale cinematografiche il 7 febbraio 2007.

I due protagonisti e autori del film insieme a Massimo Venier, raccontano la storia di Francesco, un giovane manager che viene licenziato dalla multinazionale per la quale lavorava. Francesco non ha il coraggio di confidare alla moglie il licenziamento, quindi ogni mattina tolti gli abiti eleganti, da manager per fingere normalità, indossa quelli del benzinaio dove lavora in attesa di un impiego alla sua altezza.

Incontra Alessandro, un truffatore stanco della malavita che vuole crearsi un futuro lavorativo onesto, i due diventeranno partner in affari ma per lavorare in coppia sarà necessario fidarsi l’uno dell’altro.

La pellicola potrebbe essere divisa in due parti, una prima parte che affronta il problema del licenziamento, nonostante la laurea, il master e la professionalità, una condizione che rappresenta l’Italia degli ultimi anni.

Dall’altra però è presente una sottile comicità che smorza l’atmosfera particolarmente pesante. Massimo Venier è riuscito a realizzare per il duo comico Ale e Franz una commedia scorrevole, ricca di grosse risate ma soprattutto incentrata sui buoni sentimenti, che pone alla base l’amicizia maschile che viene posta al centro dell’intero film.